Tobeus by Matteo Ragni

April, 11 2014 00:00

Posted inProducts

"Giocare è una cosa seria! 
I bambini di oggi sono gli adulti di domani 
aiutiamoli a crescere liberi da stereotipi 
aiutiamoli a sviluppare tutti i sensi 
aiutiamoli a diventare più sensibili. 
Un bambino creativo è un bambino felice! "

1986, Bruno Munari


A volte ci sorprendiamo osservando i bambini e la loro straordinaria capacità di inventarsi un gioco con gli oggetti più semplici che abitano la nostra casa; poi più spesso la seduzione dei colori e della plastica, della digitalizzazione finisce per invadere i momenti ricreativi del bambino , mosso dalla scoperta continua della novità, dell’oggetto mai visto che dopo un po’ però lo annoia e dimentica in un angolo della casa o in un scatola stracolma di giochi che ormai hanno perso il loro potere fascinatorio.

 

TobeUs nasce nel 2008 da un’idea di Matteo Ragni, proprio con l’intento di creare un gioco che diventi un compagno fedele per il bambino, un oggetto duraturo, seppur soggetto alla mutazione e alla trasformazione del tempo.

 

TobeUs - Boum! from Matteo Ragni Design Studio on Vimeo.

 

Le macchinine TobeUs si originano da un blocco di cedro del Libano profumato di 16 x 7,5 x 7,5 cm: con una matita si disegnano due linee, una trasversale e una longitudinale, e si chiede al falegname di seguire il disegno, incidendo gli spazi per applicare le ruote, il tutto si completa infine con un accurato lavoro di limatura e smussatura per renderlo piacevole al tatto. 

 

 

 

 

Le macchinine possono diventare una piccola lavagna dove scarabocchiare e cancellare più volte e quando si scontrano durante il gioco producono un suono piacevole che ci ricorda i giochi di una volta. Un gioco pensato per gli adulti o i nonni che giocano con i propri nipoti, per trasmettere valori e speranze, stimolare l’immaginazione e parlare di consumo consapevole:   “vedi, questo invecchia, questo si può buttare senza inquinare, questo si può riutilizzare, questo è prodotto in Italia da adulti pagati il giusto, questo se hai freddo lo puoi bruciare”.

 

Il legno come scelta progettuale dunque, un materiale versatile e resistente, da millenni considerato fonte energetica per l’umanità che racchiude simbolicamente in sé tante possibilità.

 

Successivamente TobeUs si è allargato agli amici fino a coinvolgere i grandi maestri del design italiano. Nasce la mostra “100% TobeUs: 100 designer per 100 nuove macchinine”, tante firme del design internazionale si sono misurate con il blocco di legno di cedro disegnando la propria macchinina e grazie al sostegno di Alessi sono state esposte prima al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, poi a Toronto presso il Canada’s National design Museum.

Il progetto è attualmente esposto presso la Triennale di Milano all'interno della mostra "Il design italiano oltre le crisi - Autarchia, austerità, autorproduzione", all'interno di un percorso curatoriale che ha l'ambizione di tracciare una storia alternativa del design dai primi del '900 ai giorni nostri, mostrando come le crisi economiche possano diventare stimolo per la creatività. 

 

Lo shop di Inner Design offre ai suoi utenti l’opportunità di acquistare i modelli della ‘First Collection’ disegnati da Odoardo Fioravanti, Giulio Iacchetti e Matteo Ragni, e i cinque modelli in edizione limitata disegnati da Alessandro Mendini, Andrea Branzi, Alessandro Guerriero, Mario Bellini, Italo Lupi

 

                   

                    TobeUS by Matteo Ragni from Inner Design on Vimeo.

 

In esclusiva per Inner Design, il modello ‘La berlina’ verrà firmato dallo stesso Matteo Ragni, un’occasione per portare a casa un oggetto speciale realizzato con grande passione e sapienza artigianale.

 

 

“Playing is serious business!
The children of today are the adults of tomorrow,
Let us help them grow free from stereotyping,
Let us help them develop all senses,

 Let us help them become more sensitive.

A creative child is a happy child!”

1986, Bruno Munari


Sometimes, we surprised ourselves by observing children and their extraordinary ability to invent a game with the simplest objects that inhabit our house; then, most often the times, the seduction of color, plastic and digitalization end up to invade the recreational activities of the child, moved by the continuous discovery of the novelty, by objects ever seen before that however, after a while, become boring and get  forgotten in a corner of the house or in a box full of toys that have already lost their fascinating power.  

TobeUs was born in 2008 by an idea of Matteo Ragni, with the intention of creating a toy that can become a trustful companion for the child, a durable object, albeit subject to mutation and transformation of the time.

The cars TobeUs originate from a block of fragrant cedar of Lebanon 16 x 7.5 x 7.5 cm: you can draw two lines with a pencil, one transverse and one longitudinal, and then ask the carpenter to follow the drawing, engraving two circular spaces to apply the wheels; complete the process with a thorough process of filing and smoothing in order to make it pleasant to the touch.

The wooden cars can become a small blackboard to scribble on and erase multiple times, and when they clash they produce a pleasant sound that reminds us of the old fashion toys. This is a toy designed for adults or grandparents playing with their grandchildren , to transmit values ​​and hopes, stimulate the imagination and talk about conscious consumption : " you see, this gets old, you can throw it away without polluting, it can be reused , it gets produced in Italy by adults paid the right amount, and if you're cold you can burn it ."

Thus, the wood material as a design choice, a versatile and durable material which has been considered for centuries a source of energy for mankind and encloses in itself symbolically many possibilities.

Subsequently, TobeUs has expanded to friends involving great masters of Italian design. With the exhibition " 100% TobeUs 100 designers for 100 new cars", many international designers have measured themselves with the block of cedar wood, drawing their own little car. Thanks to the support of Alessi all models have been exhibited at the Museum of Science and Technology in Milano and in Toronto at the Canada 's National Design Museum.

The project is currently being exhibited at the Triennale di Milano as part of the show "Il design italiano oltre le crisi - autarchia, austerità, autoproduzione",  a curatorial path with the ambition to trace an alternative history of design from the beginning of the XX centuri up to nowdays, showing how the economic crisis could enhance creativity.  

Today, the online shop by Inner Design offers its users the opportunity to buy the five models of the ' First Collection ' designed by Edoardo Fioravanti, Giulio Iacchetti and Matteo Ragni, and the five limited edition models designed by Alessandro Mendini, Andrea Branzi, Alessandro Guerriero, Mario Bellini , Italo Lupi.

Exclusively for Inner Design , the model 'la Berlina' will be signed by the Matteo Ragni himself, a chance to take home a special object made with great passion and craftsmanship.